top of page
Foto-Collage-e1656423029828_edited.jpg
Silence-Sonia-Spinello-Roberto-Olzer.jpg

Silence

“Il silenzio è il luogo in cui perdersi per poi ritrovarsi.”

Il canto femminile torna in Italia a frequentare il jazz di ricerca, tentando una via autoctona ed europea, a cominciare dal sorprendente Silence (Abeat) di Sonia Spinello e Roberto Olzer (piano), in quartetto con Eloisa Manera (violino) e Daniela Savoldi (violoncello): un sound cameristico con dodici brani, in puro stile Ecm, dove la splendida voce è contrappuntata da interventi limpidi ma soffusi, quasi a ribadire il valore dell’introspezione anche in musica. (Guido Michelone, Il Manifesto)

"Silence" nasce dall’incontro e dall’intenso lavoro di scambio e ricerca tra Sonia Spinello e Roberto Olzer.Il progetto assume forza e si trasforma in un autentico corpo in movimento nella formazione del quartetto composto da: Sonia Spinello voce e loop, Roberto Olzer pianoforte, Eloisa Manera violino, voce e loop e Daniela Savoldi violoncello, voce e loop. Il genere è composito e comprende al suo interno il mondo classico, jazz e world music.

Sonia Spinello  voce

Roberto Olzer pianoforte

 

feat.

Eloisa Manera violino voce e loop

Daniela Savoldi violoncello, voce e loop

Massimo Valentini sax soprano
Andrea Zaninetti flauto bansuri

bottom of page